Erronea applicazione del (preteso) giudicato esterno tra errore di diritto ed errore di fatto