La monografia esamina le principali implicazioni economico-aziendali della misura straordinaria prevista dall'art. 32 del DL 90/2014, in tema di prevenzione della corruzione e dell'infiltrazione mafiosa nei contratti pubblici di appalto e di concessione. In particolare, vengono esaminati gli effetti della misura sulla governance aziendale e sugli equilibri economico-finanziari dell'impresa "commissariata" e le questioni riguardanti la determinazione e destinazione dell'utile d'impresa.

La straordinaria e temporanea gestione. Profili economico-aziendali della misura di prevenzione della corruzione e dell'infiltrazione mafiosa nei contratti pubblici

Mariano D'Amore
2018

Abstract

La monografia esamina le principali implicazioni economico-aziendali della misura straordinaria prevista dall'art. 32 del DL 90/2014, in tema di prevenzione della corruzione e dell'infiltrazione mafiosa nei contratti pubblici di appalto e di concessione. In particolare, vengono esaminati gli effetti della misura sulla governance aziendale e sugli equilibri economico-finanziari dell'impresa "commissariata" e le questioni riguardanti la determinazione e destinazione dell'utile d'impresa.
978-88-6950-340-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11367/71948
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact