L'espressione “adolescenti naviga(n)ti” tenta di descrivere la generazione degli attuali adolescenti che vive profondamente influenzata dal massivo utilizzo di tecnologie digitali. In un’epoca storica e sociale in cui per tali ragioni la relazione educativa con questo particolare target di soggetti appare particolarmente problematica, risulta utile potenziare l’investimento educativo in ambito corporeo e motorio, soprattutto attraverso la rivalorizzazione di attività di socialità sportiva formativamente orientate. A tal fine appare opportuno recuperare una più autentica e concreta esperienza corporea con la realtà che costituisce un fattore essenziale per un sano sviluppo della identità personale e sociale dei giovani senza necessariamente il tramite delle tecnologie. In particolare, stimolare i giovani ad esperienze socio-motorie collettive e “in vivo”, assume una straordinaria importanza in quanto sollecita lo sviluppo di tutte quelle potenzialità educative e didattiche che una situazione motoria e sportiva contengono in sé.

"Adolescenti Naviga(n)ti": il ruolo delle tecnologie nello sviluppo dell'identità. L'educazione motoria e sportiva come fattore di prevenzione.

IAVARONE, Maria Luisa;FERRA, VALERIA
2017-01-01

Abstract

L'espressione “adolescenti naviga(n)ti” tenta di descrivere la generazione degli attuali adolescenti che vive profondamente influenzata dal massivo utilizzo di tecnologie digitali. In un’epoca storica e sociale in cui per tali ragioni la relazione educativa con questo particolare target di soggetti appare particolarmente problematica, risulta utile potenziare l’investimento educativo in ambito corporeo e motorio, soprattutto attraverso la rivalorizzazione di attività di socialità sportiva formativamente orientate. A tal fine appare opportuno recuperare una più autentica e concreta esperienza corporea con la realtà che costituisce un fattore essenziale per un sano sviluppo della identità personale e sociale dei giovani senza necessariamente il tramite delle tecnologie. In particolare, stimolare i giovani ad esperienze socio-motorie collettive e “in vivo”, assume una straordinaria importanza in quanto sollecita lo sviluppo di tutte quelle potenzialità educative e didattiche che una situazione motoria e sportiva contengono in sé.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11367/63243
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact