Il saggio si propone di verificare l'ammissibilità di un "concordato di gruppo" con cessione di beni di società a favore dei creditori di altre società. Si esamina criticamente la giurisprudenza romana che ha negato la rilevanza, in sede di ammissione della proposta ed omolagazione del concordato, della clausola dei vantaggi compensativi: clausola della quale il saggio propone l'applicabilità, all'esito di analitica disamina delle condizioni di esercizio dell'attività di direzione e coordinamento di società in crisi. Tuttavia, in questo contesto, si ritengono rilevanti anche i vantaggi fondatamente prevedibili (rilevanti ai fini dell'esclusione del reato di infedeltà patrimoniale ai sensi dell'art. 2634 c.c.), stanti le peculiarità del giudizio prognostico riservato al tribunale in materia di concordato preventivo. Il saggio tiene conto anche della recente disciplina spagnola sulla ristrutturazione dei gruppi d'impresa e del progetto di legge presentato in Germania. Ampia attenzione è data anche alla giurisprudenza statunitense in tema di substantive consolidation.

Concordato preventivo "di gruppo" e

SANTAGATA DE CASTRO, RENATO
2015

Abstract

Il saggio si propone di verificare l'ammissibilità di un "concordato di gruppo" con cessione di beni di società a favore dei creditori di altre società. Si esamina criticamente la giurisprudenza romana che ha negato la rilevanza, in sede di ammissione della proposta ed omolagazione del concordato, della clausola dei vantaggi compensativi: clausola della quale il saggio propone l'applicabilità, all'esito di analitica disamina delle condizioni di esercizio dell'attività di direzione e coordinamento di società in crisi. Tuttavia, in questo contesto, si ritengono rilevanti anche i vantaggi fondatamente prevedibili (rilevanti ai fini dell'esclusione del reato di infedeltà patrimoniale ai sensi dell'art. 2634 c.c.), stanti le peculiarità del giudizio prognostico riservato al tribunale in materia di concordato preventivo. Il saggio tiene conto anche della recente disciplina spagnola sulla ristrutturazione dei gruppi d'impresa e del progetto di legge presentato in Germania. Ampia attenzione è data anche alla giurisprudenza statunitense in tema di substantive consolidation.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/47655
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact