La sindrome metabolica (SM) comprende un insieme di fattori di rischio cardiometabolico che si associano ad un aumento delle complicanze cardiovascolari nell’adulto. La base fisiopatologica di questa costellazione è inquadrabile nell’insulino-resistenza, che spesso si associa alla presenza di adiposità viscerale, quest’ultima ne rappresenta il principale marker. Altri elementi che identificano la SM sono le alterazioni glicemiche, la dislipidemia e l’ipertensione. In età pediatrica non esiste un unanime consenso sulla definizione di SM e sul significato clinico concreto del rischio cardiometabolico sia dei singoli elementi che la identificano sia dell’insieme di essi. Tuttavia i soggetti che presentano più fattori di rischio hanno un aumentato rischio cardiometabolico rispetto a quelli che non mostrano questa associazione. Pertanto il riscontro di uno o più fattori di rischio che costituiscono la SM deve indurre il pediatra a stimolare l’aderenza ad uno stile di vita sano del bambino sovrappeso/obeso e del suo nucleo familiare.

La sindrome metabolica: diagnosi ancora controversa?

VALERIO, GIULIANA;
2015

Abstract

La sindrome metabolica (SM) comprende un insieme di fattori di rischio cardiometabolico che si associano ad un aumento delle complicanze cardiovascolari nell’adulto. La base fisiopatologica di questa costellazione è inquadrabile nell’insulino-resistenza, che spesso si associa alla presenza di adiposità viscerale, quest’ultima ne rappresenta il principale marker. Altri elementi che identificano la SM sono le alterazioni glicemiche, la dislipidemia e l’ipertensione. In età pediatrica non esiste un unanime consenso sulla definizione di SM e sul significato clinico concreto del rischio cardiometabolico sia dei singoli elementi che la identificano sia dell’insieme di essi. Tuttavia i soggetti che presentano più fattori di rischio hanno un aumentato rischio cardiometabolico rispetto a quelli che non mostrano questa associazione. Pertanto il riscontro di uno o più fattori di rischio che costituiscono la SM deve indurre il pediatra a stimolare l’aderenza ad uno stile di vita sano del bambino sovrappeso/obeso e del suo nucleo familiare.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/38718
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact