L’attività motoria nella ridefinizione dei percorsi diagnostico-terapeutici delle malattie multifattoriali: l’approccio HTA