Il passaggio dalla società industriale alla società dell’immateriale ha favorito la riconversione di alcune regioni. I progetti di recupero post-dismissione di aree a prevalente carattere industriale costruiti attraverso la valorizzazione degli aspetti culturali, seguendo l’indirizzo delle politiche comunitarie, rappresentano un’opportunità di crescita e di rilancio territoriale. Il modello tedesco Ruhr rappresenta una best practice applicabile al contesto campano.

Le fabbriche del sapere: dal prodotto industriale al prodotto culturale. Due regioni a confronto

NICOLAIS, Caterina
2013

Abstract

Il passaggio dalla società industriale alla società dell’immateriale ha favorito la riconversione di alcune regioni. I progetti di recupero post-dismissione di aree a prevalente carattere industriale costruiti attraverso la valorizzazione degli aspetti culturali, seguendo l’indirizzo delle politiche comunitarie, rappresentano un’opportunità di crescita e di rilancio territoriale. Il modello tedesco Ruhr rappresenta una best practice applicabile al contesto campano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/29977
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact