L'olio di oliva rappresenta per tradizione alimentare e legame al territorio uno dei prodotti fondamentali dell'agricoltura mediterranea, di indiscusso valore nutrizionale per la composizione chimica e le caratteristiche organolettiche esaltate dal suo impiego nella dieta alimentare. L'olio di oliva è un alimento completo ed indispensabile per mantenere il corpo in piena forma ed efficienza, a qualsiasi età. Le sue proprietà benefiche derivano fondamentalmente dalla composizione dei trigliceridi e dei polifenoli in esso contenuti. Infatti, esso contiene la più elevata quantità di monoinsaturi rispetto a qualunque altro grasso animale o vegetale. Anche se, naturalmente, non bisogna esagerare. Nell’ambito del contesto competitivo dell’olio di oliva, caratterizzato da una elevata competizione nazionale ed internazionale, obiettivo del lavoro è quello di determinare quali sono i fattori che “guidano” il comportamento di acquisto dei consumatori. Ovvero se questo è il riflesso di “sensazioni/percezioni” oppure di una adeguata conoscenza delle specifiche caratteristiche dell’olio di oliva. Il lavoro è scaturito dalla volontà innanzitutto di indagare il livello di conoscenza circa il valore nutrizionale, i benefici per la salute, le qualità organolettiche dell'olio d'oliva, e in secondo luogo, di analizzare, se esistono, differenze significative tra prodotti simili, al fine di identificare le caratteristiche fisico-chimiche e percettive che determinano l'accettabilità del prodotto.

L’olio d’oliva: tra aspetti oggettivi e valutazioni soggettive

PAGLIUCA, MARGHERITA MARIA;ROSCIANO, MONICA
2011

Abstract

L'olio di oliva rappresenta per tradizione alimentare e legame al territorio uno dei prodotti fondamentali dell'agricoltura mediterranea, di indiscusso valore nutrizionale per la composizione chimica e le caratteristiche organolettiche esaltate dal suo impiego nella dieta alimentare. L'olio di oliva è un alimento completo ed indispensabile per mantenere il corpo in piena forma ed efficienza, a qualsiasi età. Le sue proprietà benefiche derivano fondamentalmente dalla composizione dei trigliceridi e dei polifenoli in esso contenuti. Infatti, esso contiene la più elevata quantità di monoinsaturi rispetto a qualunque altro grasso animale o vegetale. Anche se, naturalmente, non bisogna esagerare. Nell’ambito del contesto competitivo dell’olio di oliva, caratterizzato da una elevata competizione nazionale ed internazionale, obiettivo del lavoro è quello di determinare quali sono i fattori che “guidano” il comportamento di acquisto dei consumatori. Ovvero se questo è il riflesso di “sensazioni/percezioni” oppure di una adeguata conoscenza delle specifiche caratteristiche dell’olio di oliva. Il lavoro è scaturito dalla volontà innanzitutto di indagare il livello di conoscenza circa il valore nutrizionale, i benefici per la salute, le qualità organolettiche dell'olio d'oliva, e in secondo luogo, di analizzare, se esistono, differenze significative tra prodotti simili, al fine di identificare le caratteristiche fisico-chimiche e percettive che determinano l'accettabilità del prodotto.
978-88-95028-67-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/27276
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact