Percorsi della legittimità imperiale tardoantica: il chirografo ‘calcedonese’ di Anastasio I