Il saggio analizza criticamente l’opera cardine di Jean Ricardou, e dimostra come essa sia l’emblema delle teorie dei nouveaux romanciers e quanto sia attuale e “intrigante” ancora dopo mezzo secolo.

Lettura critica di "La prise de Constantinople" di Jean Ricardou

2011

Abstract

Il saggio analizza criticamente l’opera cardine di Jean Ricardou, e dimostra come essa sia l’emblema delle teorie dei nouveaux romanciers e quanto sia attuale e “intrigante” ancora dopo mezzo secolo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/25594
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact