L'attività imprenditoriale e e le vicende vissute dall'Ing. Carlo Gatto, attraversano un secolo importante della storia industriale italiana e si intrecciano indissolubilmente con gli avvenimenti più importanti, a volte tristi a volte gioiosi, che hanno coinvolto la giovane nazione italiana. L'attività delle aziende elettriche da Lui fondate ha costituito un esempio importante nel processo di elettrificazione e sviluppo di un territorio disagiato, i cui contenuti pionieristici possono essere appieno valutati solo ai giorni nostri. Emblematico a tal proposito risulta lo scontro tra le piccole iniziative imprenditoriali in campo elettrico e il gigante senz'anima costituito dalla Società Generale Elettrica della Sicilia. Come particolarmente interessante è il livello di servizio fornito alla comunità locale in un contesto di uso particolarmente efficiente delle risorse disponibili. Nel comparare la passata evoluzione alla situazione odierna non si può fare a meno di rilevare che l'economia italiana limitandosi a “galleggiare”, si dimostra endemicamente carente nei processi di creazione di nuove imprese industriali atte a presidiare quei “territori di frontiera” dove un tempo era dominate e che mentre un tempo il “ritorno dei cervelli” era in ogni modo facilitato, ed infatti anche prima delle due guerre mondiali e di qualunque anelito europeista non sussisteva alcun problema nel riconoscimento e nell'utilizzo di titoli di laurea conseguito all'estero, oggigiorno un vero percorso ad ostacoli si pone ogni qual volta il nostro asfittico mercato del lavoro si imbatta in simili fattispecie.

Carlo Gatto: un pioniere dell'industria elettrica meridionale

DI STEFANO, Giancarlo
2011

Abstract

L'attività imprenditoriale e e le vicende vissute dall'Ing. Carlo Gatto, attraversano un secolo importante della storia industriale italiana e si intrecciano indissolubilmente con gli avvenimenti più importanti, a volte tristi a volte gioiosi, che hanno coinvolto la giovane nazione italiana. L'attività delle aziende elettriche da Lui fondate ha costituito un esempio importante nel processo di elettrificazione e sviluppo di un territorio disagiato, i cui contenuti pionieristici possono essere appieno valutati solo ai giorni nostri. Emblematico a tal proposito risulta lo scontro tra le piccole iniziative imprenditoriali in campo elettrico e il gigante senz'anima costituito dalla Società Generale Elettrica della Sicilia. Come particolarmente interessante è il livello di servizio fornito alla comunità locale in un contesto di uso particolarmente efficiente delle risorse disponibili. Nel comparare la passata evoluzione alla situazione odierna non si può fare a meno di rilevare che l'economia italiana limitandosi a “galleggiare”, si dimostra endemicamente carente nei processi di creazione di nuove imprese industriali atte a presidiare quei “territori di frontiera” dove un tempo era dominate e che mentre un tempo il “ritorno dei cervelli” era in ogni modo facilitato, ed infatti anche prima delle due guerre mondiali e di qualunque anelito europeista non sussisteva alcun problema nel riconoscimento e nell'utilizzo di titoli di laurea conseguito all'estero, oggigiorno un vero percorso ad ostacoli si pone ogni qual volta il nostro asfittico mercato del lavoro si imbatta in simili fattispecie.
978-88-6659-000-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/24106
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact