L'art. 155 sexies, introdotto con L. 54/2006, ha stabilito, tra l'altro, l'obbligo per il giudice di ascoltare il minore in occasione dell'emissione dei provvedimenti ex art. 155 c.c. Il legislatore ha tuttavia omesso di fornire indicazioni sulle modalità con cui procedere e che risultano funzionale alla corretta applicazione del diritto sostanziale del minore a far sentire la sua voce nei procedimenti che lo riguardano.

l'ascolto dei minori

2006

Abstract

L'art. 155 sexies, introdotto con L. 54/2006, ha stabilito, tra l'altro, l'obbligo per il giudice di ascoltare il minore in occasione dell'emissione dei provvedimenti ex art. 155 c.c. Il legislatore ha tuttavia omesso di fornire indicazioni sulle modalità con cui procedere e che risultano funzionale alla corretta applicazione del diritto sostanziale del minore a far sentire la sua voce nei procedimenti che lo riguardano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/23653
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact