La necessaria capacità di adattamento del turista esclude il danno da vacanza rovinata