Il volume esamina i dispositivi tecnico-ideologici elaborati agli albori dell’età moderna per ricomporre la frattura determinata dalla crisi delle religiosità medievali nella tradizionale legittimazione dell’ Ordo Juris. Il tema è trattato guardando alle specificità dei contesti nazionali: laddove si affermano poteri capaci di imporre un più univoco indirizzo politico, il consenso fu declinato in un’accezione no retorica ma attenta alle peculiarità degli aspetti socio-istituzionali. Pertanto, nel volume, l’analisi dei dispositivi di legittimazione elaborati dai giuristi è ricondotta alle modalità concrete con cui il ceto giuridico esercitò il suo ruolo di direzione sociale e politica nei singoli contesti nazionali.

Consensus gentium. Criteri di legittimazione dell’ordine giuridico moderno, I, Oltre il consenso metafisico

LUONGO, Dario
2007

Abstract

Il volume esamina i dispositivi tecnico-ideologici elaborati agli albori dell’età moderna per ricomporre la frattura determinata dalla crisi delle religiosità medievali nella tradizionale legittimazione dell’ Ordo Juris. Il tema è trattato guardando alle specificità dei contesti nazionali: laddove si affermano poteri capaci di imporre un più univoco indirizzo politico, il consenso fu declinato in un’accezione no retorica ma attenta alle peculiarità degli aspetti socio-istituzionali. Pertanto, nel volume, l’analisi dei dispositivi di legittimazione elaborati dai giuristi è ricondotta alle modalità concrete con cui il ceto giuridico esercitò il suo ruolo di direzione sociale e politica nei singoli contesti nazionali.
978-88-89776-74-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/22543
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact