Il presente lavoro intende proporre una sintesi del lungo percorso di sviluppo della ragioneria, dall’antichità ai nostri giorni, con particolare riferimento al nostro Paese. Tale processo evolutivo non è stato sempre lineare, in quanto talvolta si sono registrate delle battute d’arresto o, addirittura, delle vere e proprie involuzioni. La ragioneria italiana, in particolare, dopo l’invenzione e la diffusione della partita doppia, dalla metà del XVII secolo ha conosciuto un periodo di decadenza culturale che ci ha resi asserviti agli studiosi stranieri, soprattutto di origine francese. Nella seconda metà dell’ottocento, complice l’affermazione della rivoluzione industriale, l’unificazione del Paese e l’anelito dei nostri studiosi di affrancarsi dall’egemonia estera, la ragioneria italiana ha vissuto il suo periodo di maggior splendore, nobilitandosi fino a potersi fregiare dell’appellativo di ragioneria “scientifica”. Nel XX secolo essa si è poi progressivamente “stemperata” all’interno della più ampia scienza economico-aziendale che, oltre alla rilevazione, comprende anche la gestione e l’organizzazione.

Compendio di storia della ragioneria

CORONELLA, STEFANO
2010

Abstract

Il presente lavoro intende proporre una sintesi del lungo percorso di sviluppo della ragioneria, dall’antichità ai nostri giorni, con particolare riferimento al nostro Paese. Tale processo evolutivo non è stato sempre lineare, in quanto talvolta si sono registrate delle battute d’arresto o, addirittura, delle vere e proprie involuzioni. La ragioneria italiana, in particolare, dopo l’invenzione e la diffusione della partita doppia, dalla metà del XVII secolo ha conosciuto un periodo di decadenza culturale che ci ha resi asserviti agli studiosi stranieri, soprattutto di origine francese. Nella seconda metà dell’ottocento, complice l’affermazione della rivoluzione industriale, l’unificazione del Paese e l’anelito dei nostri studiosi di affrancarsi dall’egemonia estera, la ragioneria italiana ha vissuto il suo periodo di maggior splendore, nobilitandosi fino a potersi fregiare dell’appellativo di ragioneria “scientifica”. Nel XX secolo essa si è poi progressivamente “stemperata” all’interno della più ampia scienza economico-aziendale che, oltre alla rilevazione, comprende anche la gestione e l’organizzazione.
978-88-96004-49-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/18932
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact