Insegnare l'orientamento: la formazione come scommessa di "liberazione dai destini"