Obiettivo del lavoro è accertare se aspetti di capitale sociale, quali le relazioni interpersonali, le organizzazioni sociali e la fiducia, possono individuarsi nell’economia politica keynesiana. Il lavoro prova a rendere contributi lungo tre linee. Primo, nella filosofia keynesiana del sistema capitalista, l’individuo è permeato da obiettivi egoistici e razionali anche quando instaura relazioni interpersonali. Tuttavia, Keynes rifiuta eticamente il movente del vantaggio a cui contrappone la massimizzazione dell’ideale. Secondo, l’individualismo egoistico può essere disciplinato e incanalato verso l’interesse collettivo mediante organizzazioni sociali intermedie tra l’individuo e lo Stato. Terzo, esso sostiene che la teoria keynesiana dell’efficienza marginale del capitale e della preferenza per la liquidità potrebbe fornire, in condizioni di incertezza e ignoranza totale, una base teorica all’evidenza empirica riscontrata in letteratura della relazione positiva tra la fiducia e la crescita economia per mezzo dell’investimento in capitale fisico.

Il Capitale Sociale nel pensiero di J. M. Keynes

FIORILLO, Damiano
2007

Abstract

Obiettivo del lavoro è accertare se aspetti di capitale sociale, quali le relazioni interpersonali, le organizzazioni sociali e la fiducia, possono individuarsi nell’economia politica keynesiana. Il lavoro prova a rendere contributi lungo tre linee. Primo, nella filosofia keynesiana del sistema capitalista, l’individuo è permeato da obiettivi egoistici e razionali anche quando instaura relazioni interpersonali. Tuttavia, Keynes rifiuta eticamente il movente del vantaggio a cui contrappone la massimizzazione dell’ideale. Secondo, l’individualismo egoistico può essere disciplinato e incanalato verso l’interesse collettivo mediante organizzazioni sociali intermedie tra l’individuo e lo Stato. Terzo, esso sostiene che la teoria keynesiana dell’efficienza marginale del capitale e della preferenza per la liquidità potrebbe fornire, in condizioni di incertezza e ignoranza totale, una base teorica all’evidenza empirica riscontrata in letteratura della relazione positiva tra la fiducia e la crescita economia per mezzo dell’investimento in capitale fisico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/16792
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact