Il volume è incentrato sulla figura e sull’opera di Fabio Besta, colui che, più di chiunque altro, ha contribuito alla crescita della Ragioneria, fino a renderla “scientifica”. In questo lavoro si è cercato di dare adeguata rappresentazione dell’esperienza di vita e dell’attività accademica e scientifica svolta dal Maestro. Ciò in quanto, a dispetto dei numerosi saggi apparsi su di lui, molti aspetti della sua esistenza e della sua febbrile attività svolta per quasi cinquant’anni a Ca’ Foscari sono stati scarsamente investigati. Dopo un inquadramento del contesto in cui Fabio Besta si è formato e ha operato, indispensabile per comprendere la portata innovativa e rivoluzionaria del suo pensiero, il volume si sofferma sulla sua vita, suddivisa per periodi significativi, sulla sua attività didattica, istituzionale e congressuale, per poi concentrarsi sui suoi scritti e sul concreto contributo fornito allo sviluppo della ragioneria, anche attraverso la costituzione di una “Scuola” che ha fortemente influenzato buona parte del Novecento. Il lavoro si conclude con una ricerca strutturata sulla “memoria” dedicata a Fabio Besta e un approfondimento sull’“eredità” culturale e scientifica che Egli ci ha lasciato e che, ancora oggi, a distanza di un secolo dalla sua scomparsa, è parte integrante – sotto alcuni profili anche prevalente – della nostra disciplina.

Fabio Besta. L’Uomo, il Docente, lo Studioso

Stefano Coronella
2022

Abstract

Il volume è incentrato sulla figura e sull’opera di Fabio Besta, colui che, più di chiunque altro, ha contribuito alla crescita della Ragioneria, fino a renderla “scientifica”. In questo lavoro si è cercato di dare adeguata rappresentazione dell’esperienza di vita e dell’attività accademica e scientifica svolta dal Maestro. Ciò in quanto, a dispetto dei numerosi saggi apparsi su di lui, molti aspetti della sua esistenza e della sua febbrile attività svolta per quasi cinquant’anni a Ca’ Foscari sono stati scarsamente investigati. Dopo un inquadramento del contesto in cui Fabio Besta si è formato e ha operato, indispensabile per comprendere la portata innovativa e rivoluzionaria del suo pensiero, il volume si sofferma sulla sua vita, suddivisa per periodi significativi, sulla sua attività didattica, istituzionale e congressuale, per poi concentrarsi sui suoi scritti e sul concreto contributo fornito allo sviluppo della ragioneria, anche attraverso la costituzione di una “Scuola” che ha fortemente influenzato buona parte del Novecento. Il lavoro si conclude con una ricerca strutturata sulla “memoria” dedicata a Fabio Besta e un approfondimento sull’“eredità” culturale e scientifica che Egli ci ha lasciato e che, ancora oggi, a distanza di un secolo dalla sua scomparsa, è parte integrante – sotto alcuni profili anche prevalente – della nostra disciplina.
978-88-351-3783-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/107816
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact