In un tempo in cui tutto muta velocemente, il rischio reale per chi si occupa di educazione è quello di essere “sopraffatti” dalle necessarie transizioni di contesti e scenari, luoghi e azioni di intervento. L’obiettivo del volume, a partire dal consolidato approccio della pedagogia civile e del benessere, è delineare modelli innovativi e sostenibili per governare i cambiamenti del tempo presente, così gravidi di fragilità ma anche di opportunità, accelerati dalle crisi globali. Nel suo insieme, il testo si offre a educatori, pedagogisti, psicologi, professionisti di ambito socioeducativo e culturale operanti in contesti formali, non formali e informali e della Media Education, quale strumentario utile a disegnare una “mappa di navigazione” per attraversare i mutamenti con capacità critica, senso civico ed ermeneutica dell’esperienza.

Educare nei mutamenti. Sostenibilità didattica delle transizioni tra fragilità ed opportunità

Maria Luisa Iavarone
2022

Abstract

In un tempo in cui tutto muta velocemente, il rischio reale per chi si occupa di educazione è quello di essere “sopraffatti” dalle necessarie transizioni di contesti e scenari, luoghi e azioni di intervento. L’obiettivo del volume, a partire dal consolidato approccio della pedagogia civile e del benessere, è delineare modelli innovativi e sostenibili per governare i cambiamenti del tempo presente, così gravidi di fragilità ma anche di opportunità, accelerati dalle crisi globali. Nel suo insieme, il testo si offre a educatori, pedagogisti, psicologi, professionisti di ambito socioeducativo e culturale operanti in contesti formali, non formali e informali e della Media Education, quale strumentario utile a disegnare una “mappa di navigazione” per attraversare i mutamenti con capacità critica, senso civico ed ermeneutica dell’esperienza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11367/107656
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact